';

Business cases

Progetto Fast Close

Obiettivi e contesto

Prima cooperativa cerealicola europea presente in 24 paesi

Lancio di un’iniziativa a livello del Gruppo per la ridefinizione del modello di pianificazione. 6 cantieri chiave identificati al termine della fase di inquadramento, fra cui la riduzione delle scadenze di chiusura e la pubblicazione interna dei risultati: ridefinizione delle procedure di chiusura locali (obiettivo: 7gg) e centrali (obiettivo pubblicazione interna gruppo: 12gg)

La nostra missione

Identificazione della procedura mirata

Diagnosi e identificazione delle leve – misurare i progressi da compiere e responsabilizzare la filiera Finanza e il personale operativo sulle azioni da effettuare

  • Implementazione del kit di autodiagnosi presso 50 filiali: monitoraggio, miglioramento qualità, stimolazione entità quindi accompagnamento delle filiali reputate critiche
  • Organizzazione di gruppi di lavoro trasversali su tematiche giudicate critiche

Pianificazione dell’attuazione di piani di azione

  • Comunicazione periodica e gestione del cambiamento – intervento in riunione DAF (ogni due mesi), attuazione del progetto webinar Go Fast
  • Implementazione di uno strumento per l’attuazione di piani di azione
  • Supporto specifico alle filiali / temi fondamentali

Risultati

Procedura iniziale in due settimane di definizione, documentazione e approvazione dell’obiettivo

Riunione per la quota di ammortamento e accantonamento, e comunicazione sul lancio del progetto per convincere e allineare la filiera Finanza sugli obiettivi del progetto

Filiera Finanza motrice a tutti i livelli dell’azienda

Ottimizzazione procedure critiche (Risorse Umane-stipendi, P2P, operazioni intragruppo)

Obiettivi raggiunti